Assistenza Download library [ Arch Area ]
Contattaci per

Informazioni

Visita la

Download library

Accedi alla tua

[Arch Area]

Contatta il nostro

Ufficio Stampa

Accedi alla tua

[ Arch Area ]

Quote
SKS | Design

SIGNATURE KITCHEN SUITE

SKS | Contest

SKS DE-SIGN CONTEST:
La rivoluzione della casa inizia in cucina

alla
premiazione
svg curve

IL CONTEST PER REINVENTARE LA CUCINA



Signature Kitchen Suite ha indetto un concorso di architettura rivolto ad architetti professionisti e agli studenti dell’ultimo anno delle facoltà di Architettura, per ripensare il ruolo della cucina all’interno della casa, immaginando e reinventando un ambiente che, proprio in seguito all’emergenza sanitaria che stiamo ancora vivendo, ha modificato in modo radicale il proprio ruolo, diventando più che mai il cuore della casa.

Così, architetti professionisti e studenti di architettura sono chiamati a mettere sul tavolo, e in di-scussione, le proprie idee, proponendo nuovi e innovativi modi di rapportarsi con gli spazi e di ottimizzare l’ambiente cucina trovando il modo migliore di interiorizzarlo come un “soggiorno 2.0”.

Terminata la fase di valutazione da parte della giuria, il 10 Settembre il Signature Kitchen Suite Design Contest si conclude con la comunicazione ufficiale della classifica finale dei migliori progetti votati dalla giuria e la premiazione dei 3 architetti vincitori.

Vuoi sapere chi ha vinto?

Guarda la classifica finale
arrow down

UN CONCORSO DA NON PERDERE PER ARCHITETTI PROFESSIONISTI E STUDENTI

Signature Kitchen Suite con questa iniziativa invita gli architetti e gli studenti di architettura/interior design a riflettere sulle nuove tendenze nella progettazione della cucina e degli spazi abitativi in relazione al consumo alimentare, e a presentare progetti originali, utilizzando gli elettrodomestici Signature Kitchen Suite.

L’emergenza sanitaria ha infatti fatto emergere un nuovo modo di vivere l’ambiente domestico e i suoi spazi interni. La cucina è diventata una zona centrale della casa molto spesso utilizzata più del soggiorno per diverse attività, o addirittura è diventata "il nuovo soggiorno".

La presenza della pandemia ha sottoposto tutti gli spazi della casa ad un ripensamento più o meno radicale. I luoghi della casa, dapprima immaginati e vissuti come intimi e privati, hanno dovuto in poco tempo riadattarsi divenendo per esempio uno sfondo pubblico e condiviso con gli altri. La pandemia ha stravolto in breve tempo i paradigmi classici e la relazione tra privato e pubblico ma, allo stesso tempo, ha permesso nuove e interessanti sperimentazioni spaziali: il tema della flessibilità è senz’altro stato protagonista nell’ultimo anno.

Ai partecipanti al concorso è richiesto di riflettere sul significato della cucina oggi, spazio dell’abitazione che in prima istanza nasce per preparare ed eventualmente consumare i cibi ma che allo stesso tempo deve essere in grado di cambiare e trasformarsi rapidamente.
Ai partecipanti è quindi richiesto di fornire uno scenario progettuale di come dovrebbe essere la cucina ideale del tempo presente e futuro.
Non viene fornito un contesto spaziale di partenza, una planimetria già data o un riferimento sul rapporto tra interno ed esterno così da lasciare totale spazio di immaginazione ai progettisti.

Bando del concorso

Le date del concorso

Ecco le date che scandiranno lo svolgimento del concorso:

ISCRIZIONE E INVIO PROGETTI

Le candidature e i progetti possono essere inviati fino al 30 giugno 2021, alle ore 24.00.

RICHIESTE DI CHIARIMENTI

Eventuali richieste di chiarimento possono essere inviate entro le 12.00 del 31 maggio 2021 alle ore 24.00 utilizzando il modulo dedicato che trovi in fondo a questa pagina. Riceverai puntuali risposte al massimo entro l'8 giugno.

PUBBLICAZIONE ONLINE DELLA GRADUATORIA FINALE

A partire dal 30 luglio, su questo sito sarà pubblicata una gallery dei migliori progetti ricevuti. Il pubblico da quel momento potrà esprimete il proprio voto di gradimento (voto che comunque non andrà a influenzare in alcun modo la valutazione della Giuria).

COMUNICAZIONE VINCITORI

I vincitori saranno infine comunicati entro il 10 settembre 2021, in occasione di una manifestazione molto importante per il nostro settore: il Salone del Mobile.
Su questo sito verranno comunicati orari e modalità di comunicazione dei vincitori.


Vi invitiamo quindi a inviare le vostre proposte a partire dal 7 aprile… e in bocca al lupo a tutti coloro che vorranno partecipare al SKS DE-SIGN Contest di Signature Kitchen Suite.

Scarica subito e approfondisci il regolamento completo!

Bando del concorso Richiedi chiarimenti

Categorie ammesse a partecipare al contest

Sono due, le categorie di soggetti che possono partecipare al concorso:

Concorso per architetti SKS DE-SIGN CONTEST

Architetti: dovranno essere cittadini italiani, residenti in Italia, in possesso del titolo di Architetto e regolarmente iscritti al rispettivo Ordine professionale.

Concorso per studenti di architettura SKS DE-SIGN CONTEST

Studenti: dovranno essere cittadini italiani e residenti in Italia, di età compresi tra i 23 e 30 anni, iscritti all’ultimo anno del Corso di Laurea in Architettura/Interior Design presso un qualsiasi Ateneo Italiano, pubblico o privato, regolarmente riconosciuto.

I concorrenti possono iscriversi a una sola categoria, e partecipare privatamente, e non come studio, associazione o anche solo un team composto da due o più partecipanti.

Per approfondire tutti i dettagli, scarica il bando ufficiale del concorso.

Bando del concorso Richiedi chiarimenti

Progetta nuovi spazi abitativi. e vinci!

La bravura, la creatività e l'intuizione vanno sempre riconosciute.
Ecco come Signature Kitchen Suite ha deciso di premiare i partecipanti.

Categoria architetti

Chi tra i partecipanti avrà raggiunto la valutazione più alta, si aggiudicherà un viaggio per due persone a Napa Valley, con trasferimenti, 5 notti in hotel e visita guidata presso il training center di Signature Kitchen Suite, per un valore di 8.000,00 €.

Il secondo classificato si aggiudicherà un viaggio per due persone a Milano, con un pernottamento in hotel 5*, una cena in un ristorante stellato e una cooking class con pranzo presso lo showroom Signature Kitchen Suite, per un valore di 1.200,00 €.

Il terzo classificato avrà diritto a una giornata esperienziale a Milano per due persone, con tour privato in uno dei design district di Milano (5 vie/centro; Brera; Tortona; Lambrate; Isola/Porta Nuova); pranzo in ristorante panoramico e a scelta, cooking class o wine tasting presso lo Showroom della Signature Kitchen Suite, per un valore di 600,00 €.

Categoria studenti

Chi tra gli studenti avrà ricevuto la valutazione più alta si aggiudicherà uno stage di un mese presso uno studio di architettura o un’azienda specializzata a Milano, partner di Signature Kitchen Suite.
Inoltre, il vincitore potrà anche seguire una cooking class per due persone presso lo showroom Signature Kitchen Suite, e otterrà una citazione negli spazi dedicati al progetto sulla rivista Interni Magazine.

Scarica il bando completo per saperne di più e verificare termini e condizioni.

Bando del concorso Richiedi chiarimenti

UNA GIURIA D’ECCEZIONE

I progetti ricevuti dai partecipanti saranno presi in carico da una giuria esaminatrice, composta da personalità di rilievo nel settore dell’architettura e del design di interni italiano, che valuterà entrambe le categorie di partecipanti, assegnando a ogni progetto un punteggio, per individuare una classifica di tre vincitori nella categoria Architetti Professionisti, e di un vincitore nella categoria studenti di architettura.

GILDA BOJARDI

GILDA BOJARDI

Dal 1994 direttore responsabile della rivista INTERNI (Gruppo Mondadori) e di tutte le pubblicazioni del Sistema. Ideatrice nel 1990 del FuoriSalone, nel 2007 ha ricevuto l’Ambrogino d’Oro dal Comune di Milano e nel 2020 il Premio Compasso d'Oro ADI alla Carriera.

MANUELA RICCI

MANUELA RICCI

Marketing manager di Signature Kitchen Suite e responsabile di tutte le attività di comunicazione del brand in Italia, con un'esperienza ventennale nel settore degli elettrodomestici da cucina di alta gamma.

FABIO CALVI E PAOLO BRAMBILLA

FABIO CALVI E PAOLO BRAMBILLA

Architetti e designer, co-fondatori dello studio Calvi Brambilla, con sede a Milano. Hanno curato il progetto di interni dello showroom milanese di Signature Kitchen Suite.

MARIA SANTI

MARIA SANTI

Architetto, dal 2017 Consigliere dell’Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Milano e della sua Fondazione. Nel 2012 ha fondato lo studio Cristofori Santi Architetti Associati con Giacomo Cristofori.

IMMA FORINO

IMMA FORINO

Professore ordinario di Architettura degli Interni e Allestimento al Politecnico di Milano e autrice di "La cucina. Storia culturale di un luogo domestico" edito da Einaudi nel 2019.

La selezione avverrà basandosi su criteri di coerenza e corrispondenza al bando, qualità del progetto, originalità artistica, realizzazione tecnica e innovazione ideativa.

Naturalmente, una selezione dei progetti inviati verrà anche pubblicata su questo pagina del sito dedicato all’iniziativa, per la massima visibilità e diffusione.

I vincitori

I vincitori

number 6

Guarda la classifica finale dei vincitori

Ed ecco finalmente la classifica finale dei vincitori del Signature Kitchen Suite Design Contest, premiati in base al voto della giuria.

Complimenti ai vincitori e grazie ancora a tutti i numerosi partecipanti!

Primo classificato:

Arch. Pierpaolo Filipponi

Desrizione del progetto:

“SINAPSI” UNA CUCINA PENSATA PER L’UOMO ED INTORNO ALL’UOMO.
La cucina “sinapsi” è frutto di una progettazione emotiva ed umanocentrica, pensata per resistere nel tempo e dedicata al benessere dell’uomo (secondo i precetti della neuroarchitettura), che viene stimolato positivamente attraverso l’utilizzo consapevole del colore, in grado di modificare gli stati d’animo, della luce biodinamica, responsabile del nostro orologio biologico, dei suoni a 432hz che favoriscono la rigenerazione cellulare, della natura, sia essa reale o simulata (biofilia); un insieme di sistemi che attraverso la connessione con quest’ultima, migliora la qualità della vita. In aggiunta a tutti questi aspetti, non di minore importanza, il suo essere anche sistema di purificazione dell’aria dell’intero ambiente in cui è posta, (solitamente fino a 5 volte più inquinata di quella esterna). dotata un dispositivo 4.0 integrato, che rileva e abbatte le cariche inquinanti, i cattivi odori, le sostanze volatili.

VOTALO!
Voti del pubblico: 226

Secondo classificato:

Arch. Rosangela Alliori

Desrizione del progetto:

La cucina MISS‘MO è caratterizzata dalla funzionalità e dall’essenzialità MODULARE TRASFORMABILE e ADATTABILE in quanto liberamente componibile sia lungo una parete sia come elemento bifacciale per articolare lo spazio che la ospita TECNOLOGICA perché nello spazio che articola non si cucina solo ma si studia, si guarda la televisione, si collegano tablet e pc e si ascolta la musica.
Una cucina così concepita recupera, modernizzandolo, il concetto di FOCOLARE DOMESTICO perché è cuore pulsante della casa in cui convivono attività diverse che coinvolgono familiari e amici riuniti nello stesso spazio.
Gli elettrodomestici della Signature Kitchen Suite e le altre attrezzature sono incasellati in questa struttura e servono lo spazio living e lo spazio preparazione cibi in modo razionale e funzionale. I materiali utilizzati sono tecnologicamente avanzati e garantiscono robustezza e resistenza oltre ad avere ottime caratteristiche estetiche e una grande varietà di finiture.

VOTALO!
Voti del pubblico: 125

Terzo classificato:

Arch. Mario Abruzzese

Desrizione del progetto:

Futuro significa tecnologia? Si, ma non solo. Nella cucina del futuro non può mancare la maggiore consapevolezza del rapporto con la natura, dell’impatto sul sistema che ogni gesto comporta ma anche il recupero della dimensione sociale dello spazio.
Articolata in tre elementi, parete attrezzata - isola - colonne, la cucina sviluppa ed esaurisce in essa stessa il ciclo di produzione, consumo e smaltimento/riuso della materia.
Fondamentale è il rapporto con gli spazi sociali dell’abitazione, dove la cucina è diventata sempre più spazio di aggregazione e connessione tra gli ambienti.
Il progresso tecnologico permette di ottimizzare gli sforzi e il tempo, grazie alle alte performance degli elettrodomestici SKS si può ottenere una conservazione e una cottura ottimale del cibo; dove non arrivano i singoli prodotti, arriva la progettazione della cucina del futuro con sistemi che permettono di gestire un ciclo completo dalla produzione allo smaltimento dei prodotti.

VOTALO!
Voti del pubblico: 85

Social time!

Che tu partecipi o no, condividi in nostro SKS DE-SIGN Contest!

Per supporto e assistenza alla progettazione,
visita la sezione “Arch Area”.

Per te che necessiti di maggiore supporto e documentazione per i tuoi progetti o cercavi i modelli 3D dei nostri prodotti, abbiamo riservato la sezione “Arch Area” dedicata ai professionisti.

Area Professionisti