Assistenza Download library [ Arch Area ]
Contattaci per

Informazioni

Visita la

Download library

Accedi alla tua

[Arch Area]

Contatta il nostro

Ufficio Stampa

Accedi alla tua

[ Arch Area ]

proof:pdf xmp.did:6760B5195068EA119833D6CD3D12A2C3 xmp.iid:6760B5195068EA119833D6CD3D12A2C3 uuid:bb9aeb98-1aa4-814c-8a09-a96a5b11a54c uuid:9fc8e9b5-9851-6e41-b0b2-b55bc0d9611e uuid:bb9aeb98-1aa4-814c-8a09-a96a5b11a54c uuid:bb9aeb98-1aa4-814c-8a09-a96a5b11a54c proof:pdf saved xmp.iid:6760B5195068EA119833D6CD3D12A2C3 2020-03-17T14:06:22+01:00 Adobe Illustrator CS6 (Windows) / AIRobin 2020-03-17T14:06:22+01:00 Adobe Illustrator CS6 (Windows) 2020-03-17T14:06:22+01:00 2020-03-17T14:06:22+01:00 256 88 JPEG /9j/4AAQSkZJRgABAgEASABIAAD/7QAsUGhvdG9zaG9wIDMuMAA4QklNA+0AAAAAABAASAAAAAEA AQBIAAAAAQAB/+4ADkFkb2JlAGTAAAAAAf/bAIQABgQEBAUEBgUFBgkGBQYJCwgGBggLDAoKCwoK DBAMDAwMDAwQDA4PEA8ODBMTFBQTExwbGxscHx8fHx8fHx8fHwEHBwcNDA0YEBAYGhURFRofHx8f Hx8fHx8fHx8fHx8fHx8fHx8fHx8fHx8fHx8fHx8fHx8fHx8fHx8fHx8fHx8f/8AAEQgAWAEAAwER AAIRAQMRAf/EAaIAAAAHAQEBAQEAAAAAAAAAAAQFAwIGAQAHCAkKCwEAAgIDAQEBAQEAAAAAAAAA AQACAwQFBgcICQoLEAACAQMDAgQCBgcDBAIGAnMBAgMRBAAFIRIxQVEGE2EicYEUMpGhBxWxQiPB UtHhMxZi8CRygvElQzRTkqKyY3PCNUQnk6OzNhdUZHTD0uIIJoMJChgZhJRFRqS0VtNVKBry4/PE 1OT0ZXWFlaW1xdXl9WZ2hpamtsbW5vY3R1dnd4eXp7fH1+f3OEhYaHiImKi4yNjo+Ck5SVlpeYmZ qbnJ2en5KjpKWmp6ipqqusra6voRAAICAQIDBQUEBQYECAMDbQEAAhEDBCESMUEFURNhIgZxgZEy obHwFMHR4SNCFVJicvEzJDRDghaSUyWiY7LCB3PSNeJEgxdUkwgJChgZJjZFGidkdFU38qOzwygp 0+PzhJSktMTU5PRldYWVpbXF1eX1RlZmdoaWprbG1ub2R1dnd4eXp7fH1+f3OEhYaHiImKi4yNjo +DlJWWl5iZmpucnZ6fkqOkpaanqKmqq6ytrq+v/aAAwDAQACEQMRAD8A9U4q7FXYq7FXYq7FXYq7 FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7F XYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FX Yq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXY q7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq 7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7 FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7F XYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FX Yq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXY q7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq 7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7 FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7F XYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FX//2Q== Adobe PDF library 15.00 image/svg+xml Oggetto vettoriale avanzato 1 False False 38.054688 12.724609 Pixels Gruppo campioni predefinito 0

Come conservare al meglio frutta e verdura nel frigorifero.

Fare una spesa intelligente, al giorno d’oggi, non e` sufficiente per ridurre gli sprechi; bisogna conservare gli alimenti piu` importanti e deperibili, come frutta e verdura, nel punto migliore per assicurare loro una freschezza piu` duratura.

Il modo migliore per conservare più a lungo la frutta e la verdura nel frigorifero è di riporla nella parte bassa del frigorifero, magari in uno dei due cassetti, lasciando l’altro libero per la carne o il pesce.

Se hai ottimizzato la spesa facendo una scorta abbondante, risulta ancora più comodo il cassetto centrale tra il frigorifero e il freezer, il posto migliore per assicurare lunga vita agli ortaggi e alla frutta.

Naturalmente, anche la disposizione degli alimenti all’interno del cassetto non va lasciata al caso: all’inizio del cassetto è sempre bene posizionare le verdure più deperibili, come insalata fresca, germogli o fiori di zucca. Nella parte centrale, invece, puoi mettere verdure come zucchine, melanzane e pomodori. In fondo a tutto trovano la loro ubicazione perfetta verdure di lunga durata come cavoli, zucca o rape.

Spesso, per sapere come posizionare frutta e ortaggi ci si può basare sulla loro resistenza al tatto; tutto ciò che è più delicato dovrà essere consumato per primo, e quindi messo davanti; le verdure e la frutta più coriacee resistono più a lungo, e possono essere posizionate dietro.

Le regole d’oro della freschezza:
1. Frutta e verdura: cassetti in basso
2. Insalata, germogli, verdura delicata: parte davanti del cassetto
3. Zucchine, melanzane, pomodori: al centro del cassetto
4. Cavoli, zucca, rape: in fondo al cassetto

French Door

Estremamente flessibile e capiente, e` il frigorifero ideale per le famiglie e per chi ama condividere la propria passione per il buon cibo.

Ogni zona è regolabile separatamente, per avere una conservazione per ogni necessità. E` inoltre dotato di dispenser acqua integrato e di un cassetto centrale convertibile che può cambiare funzione a seconda della necessità.

SCOPRI IL PRODOTTO

True Benefits

Un cassetto centrale con la temperatura che vuoi

French Door di Signature Kitchen Suite è un frigorifero intelligente, con uno grande spazio interno molto versatile, con il vantaggio di avere un cassetto intelligente convertibile che permette di selezionare temperature diverse per ognuna delle sue cinque zone. Per la massima freschezza. E la massima precisione.

Estremamente flessibile e capiente, French Door il frigorifero ideale per le famiglie

True to food

Rispettiamo il cibo, fino all’essenza del gusto.

Gli appassionati di cucina e le famiglie numerose hanno bisogno di un frigorifero capiente, capace di soddisfare qualsiasi necessità di refrigerazione. Per questo, Signature Kitchen Suite ha creato il modello French Door, con dispenser di acqua e ghiaccio integrato, cassetto centrale multifunzione e due sistemi di raffreddamento indipendenti e gestiti elettronicamente. Per una temperatura costante, con la massima precisione. Frigorifero French Door: pensato per la quantità, perfetto per la qualità.

Altri consigli?

Scoprili tutti! Sfoglia i post del nostro True to food blog:

Signature Kitchen Suite: La freschezza prima di tutto

#limitare gli sprechi

Come riutilizzare i gambi del prezzemolo in cucina

Post precedente
Ricetta della settimana: Gnocchetti di patate con vongole, bottarga di Cabras e kaffir lime.

#invito a cena

La ricetta della settimana

Post successivo
Torna all'indice del blog