Assistenza Download library [ Arch Area ]
Contattaci per

Informazioni

Visita la

Download library

Accedi alla tua

[Arch Area]

Contatta il nostro

Ufficio Stampa

Accedi alla tua

[ Arch Area ]

proof:pdf xmp.did:6760B5195068EA119833D6CD3D12A2C3 xmp.iid:6760B5195068EA119833D6CD3D12A2C3 uuid:bb9aeb98-1aa4-814c-8a09-a96a5b11a54c uuid:9fc8e9b5-9851-6e41-b0b2-b55bc0d9611e uuid:bb9aeb98-1aa4-814c-8a09-a96a5b11a54c uuid:bb9aeb98-1aa4-814c-8a09-a96a5b11a54c proof:pdf saved xmp.iid:6760B5195068EA119833D6CD3D12A2C3 2020-03-17T14:06:22+01:00 Adobe Illustrator CS6 (Windows) / AIRobin 2020-03-17T14:06:22+01:00 Adobe Illustrator CS6 (Windows) 2020-03-17T14:06:22+01:00 2020-03-17T14:06:22+01:00 256 88 JPEG /9j/4AAQSkZJRgABAgEASABIAAD/7QAsUGhvdG9zaG9wIDMuMAA4QklNA+0AAAAAABAASAAAAAEA AQBIAAAAAQAB/+4ADkFkb2JlAGTAAAAAAf/bAIQABgQEBAUEBgUFBgkGBQYJCwgGBggLDAoKCwoK DBAMDAwMDAwQDA4PEA8ODBMTFBQTExwbGxscHx8fHx8fHx8fHwEHBwcNDA0YEBAYGhURFRofHx8f Hx8fHx8fHx8fHx8fHx8fHx8fHx8fHx8fHx8fHx8fHx8fHx8fHx8fHx8fHx8f/8AAEQgAWAEAAwER AAIRAQMRAf/EAaIAAAAHAQEBAQEAAAAAAAAAAAQFAwIGAQAHCAkKCwEAAgIDAQEBAQEAAAAAAAAA AQACAwQFBgcICQoLEAACAQMDAgQCBgcDBAIGAnMBAgMRBAAFIRIxQVEGE2EicYEUMpGhBxWxQiPB UtHhMxZi8CRygvElQzRTkqKyY3PCNUQnk6OzNhdUZHTD0uIIJoMJChgZhJRFRqS0VtNVKBry4/PE 1OT0ZXWFlaW1xdXl9WZ2hpamtsbW5vY3R1dnd4eXp7fH1+f3OEhYaHiImKi4yNjo+Ck5SVlpeYmZ qbnJ2en5KjpKWmp6ipqqusra6voRAAICAQIDBQUEBQYECAMDbQEAAhEDBCESMUEFURNhIgZxgZEy obHwFMHR4SNCFVJicvEzJDRDghaSUyWiY7LCB3PSNeJEgxdUkwgJChgZJjZFGidkdFU38qOzwygp 0+PzhJSktMTU5PRldYWVpbXF1eX1RlZmdoaWprbG1ub2R1dnd4eXp7fH1+f3OEhYaHiImKi4yNjo +DlJWWl5iZmpucnZ6fkqOkpaanqKmqq6ytrq+v/aAAwDAQACEQMRAD8A9U4q7FXYq7FXYq7FXYq7 FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7F XYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FX Yq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXY q7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq 7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7 FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7F XYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FX Yq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXY q7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq 7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7 FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7F XYq7FXYq7FXYq7FXYq7FXYq7FX//2Q== Adobe PDF library 15.00 image/svg+xml Oggetto vettoriale avanzato 1 False False 38.054688 12.724609 Pixels Gruppo campioni predefinito 0

Corpo e cervello necessitano di cibo premium

Perchè siamo ciò che mangiamo

Il corpo ed il cervello sono praticamente sempre attivi. Il cervello, in particolare, si occupa dei pensieri, dei movimenti, della respirazione, del battito cardiaco e dei sensi, lavorando duramente 24 ore su 24, anche mentre dormi. Ciò significa che corpo e mente hanno bisogno di un rifornimento costante di benzina. Questo "carburante" proviene dal cibo che mangi e da ciò che è contenuto in esso. In parole povere, ciò che mangi influenza direttamente la tua prestazione fisica, la funzionalità del cervello ed anche il tuo umore. Mangiare cibi di alta qualità che contengano molte vitamine, minerali e antiossidanti nutre il cervello e lo protegge dallo stress ossidativo - dai "rifiuti" (radicali liberi) prodotti quando il corpo usa l'ossigeno, che possono danneggiare le cellule. Sfortunatamente, il cervello può essere danneggiato se ingerisci cibo di bassa qualità: le sostanze presenti all'interno di cibi raffinati, una volta che arrivano al cervello, hanno chance molto basse di essere eliminate totalmente da esso. Diversi studi hanno trovato una correlazione tra una dieta ricca di zuccheri raffinati e una funzione cerebrale compromessa. Mangiare è una vera e propria conversazione tra terreno, piante, cellule del nostro cibo, cervello ed intestino. La comunicazione cellulare è alla base del benessere. Possiamo pensare di ignorare i collegamenti tra cibo e salute, ma le nostre cellule li conoscono: il corpo è più intelligente della nostra mente meccanica e riduzionista. 



 

Esplora la serie

Molteplici benefici di una dieta tradizionale

Limitando zuccheri e cibi raffinati

Se il cervello è privato di un'alimentazione di buona qualità, o se i radicali liberi o le cellule infiammatorie dannose circolano all'interno dello spazio chiuso del cervello, contribuendo ulteriormente alla lesione del tessuto cerebrale, ci si devono aspettare delle conseguenze. La cosa interessante è che per molti anni il campo medico non ha riconosciuto pienamente la connessione tra umore e cibo. Oggi, fortunatamente, tanti studi dimostrano una forte correlazione tra ciò che si mangia e come ci si sente/comporta, ma anche fra l'alimentazione ed i tipi di batteri che vivono nel proprio intestino.
Molti studi hanno confrontato le diete "tradizionali", come la dieta mediterranea e la dieta tradizionale giapponese, con una tipica dieta "occidentale" e hanno dimostrato che il rischio di depressione è dal 25% al 35% più basso in coloro che mangiano una dieta tradizionale. Gli scienziati spiegano questa differenza perché queste diete tradizionali tendono ad essere ricche di verdure, frutta, cereali non trasformati, pesce e frutti di mare, e a contenere solo quantità modeste di carni magre e latticini. Sono anche prive di cibi lavorati e raffinati e di zuccheri, che sono i punti fermi del modello alimentare "occidentale". Inoltre, molti di questi alimenti non trasformati sono fermentati, e quindi agiscono come probiotici naturali.
 

Esplora la serie

«Gli animali si nutrono, l’uomo mangia e solo l’uomo intelligente sa mangiare.»

Jean Anthelme Brillat-Savarin